mercoledì 8 febbraio 2012

Vellutata di porri e piselli di Csaba dalla Zorza


Questa vellutata è perfetta in questi giorni di freddo intenso.
Sabato ci siamo svegliati sommersi dalla neve, bellissima ma un pò scomoda, niente macchina, niente spesa e soprattutto chiusi in causa con Viola reduce dalla bronchiolite.
Speriamo che questo weekend non si replichi.
Ma torniamo alla ricetta, tratta da "Il mondo di Csaba". L'ho già detto Csaba mi piace molto è così elegante e raffinata. E mette sempre quel tocco in più nella preparazione della tavola che fa la differenza.

La ricetta
Affettare un porro, metterlo in una casseruola con un tocchetto di burro e farlo appassire.
Unire i pisellini surgelati (circa 400 gr), aggiungere il sale e coprire con acqua e un bicchiere di latte freddo. Far cucinare per circa 20 minuti, appena i piselli saranno cotti aggiustare di sale e frullare con il minipimer.
Servire con crostini di pane saltati in padella con un pò di olio e sale.

5 commenti:

Eleonora ha detto...

Vedo che i porri imperversano nei nostri blog, da provare!!

ila ha detto...

ma guarda un pò, ho proprio un paio di porri in frigorifero!

Ombretta ha detto...

con questo frddo e' l'ideale questo piattino;-) baci

Claudia ha detto...

Ma è ottima una vellutata di piselli!!!!! ci sta benissimo con questo freddo.. baci .-)

Lauradv ha detto...

La conosco questa vellutata! E' proprio buona! :)